SHOP | BLOG

Hifiprestige.it Blog

facebook feed

Roksan e la musicalità

Nel campo dell’alta fedeltà è molto difficile (quasi impossibile) dare dei giudizi qualitativi definitivi e trancianti.
Per una serie di motivi, (in primis la soggettività che, com’è prevedibile, assume primaria importanza quando si entri nel campo delle emozioni) ciò che può essere eccellente per alcuni potrebbe non esserlo per altri.
Se a ciò aggiungiamo che i prodotti per l’alta fedeltà sono progettati per lavorare in sinergia, interagendo fra loro, siano essi diffusori, sorgenti o amplificatori, ben comprendiamo come non sia semplicissimo accertare l’effettivo contributo offerto da un dato componente al livello globale qualitativo.

Nonostante ciò, vi sono particolari e rari prodotti che riescono a convincere immediatamente, grazie alle loro prestazioni , caricandosi senza alcuna difficoltà dell’onere di rappresentare ad alto livello la capacità di riprodurre il segnale sonoro al massimo delle proprie potenzialità.

E, quando mi si rivolge la classica domanda “qual è, secondo te, il marchio di amplificatori più musicale del vostro catalogo?” la mia risposta, pur rimanendo valide le considerazioni esposte poco sopra, è quasi lapidaria: “Roksan!”.

Dopo aver ascoltato centinaia di prodotti, ed aver interagito con loro anche per lunghi periodi, sono arrivato alla conclusione (ripeto, del tutto soggettiva) che nulla sia più musicale e ben suonante degli amplificatori Roksan.
Facilità di interazione con qualunque diffusore, potenza sempre disponibile, “nuances” emozionanti, sono tre fra gli ingredienti che, miscelati perfettamente fra loro, garantiscono prestazioni entusiasmanti ad un prezzo ancora accessibile e certamente conveniente se si considera quanto si debba destinare all’acquisto, indirizzandosi su altri marchi, se ci si vogliano garantire le prestazioni offerte dagli amplificatori Roksan.

Il fatto che gli amplificatori costruiti dal produttore britannico continuino, incessantemente, a fare incetta di premi come prodotti migliori non solo della categoria di appartenenza, è solo un’ulteriore conferma di ciò che un utilizzatore percepisce immediatamente durante l’ascolto.

Grazie per la lettura: vi auguro di trarre il massimo della soddisfazione dai vostri impianti e dalla vostra musica preferita!

Condividi questo articolo

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento